Get a site

A Roma per Israele politici…”bipartisan”…

Posted: October 10th, 2010 | Author: Espedito Gonzales | Filed under: Archivio generale, Israel Lobby | Comments Off
LA FIERA DELLE FALSITA’ E DELLE ACROBAZIE DIALETTICHE,
SMENTITE DALLA TRAGICA REALTA’ DI CRONACA


scritto da  Espedito Gonzales il 10/10/2010


La deputata cooptata nel PDL, insieme a colleghi bipartisan “amici di Israele” (…unico motivo per cui a questi zombi ancora non sia stata staccata la spina politica…possono ancora servire a riempire qualche poltrona e far numero…), si è ripetuta nel repertorio di sempre, cercando in sintesi di presentare quelli che sono agli occhi di tutti i carnefici (a causa dei nefandi crimini di guerra e contro l’umanità commessi dall’entità sionista che occupa l’intera Terra Santa) come le vittime.

Un giochino che poteva andare bene qualche decennio fa, agli occhi dei più sprovveduti, ma non oggi, Anno di Grazia 2010, con faldoni pieni di foto, video, testi che dimostrano anche a un cieco chi stia in realtà compiendo una vera operazione di pulizia etnica nella Terra Santa di Palestina, ai danni degli autoctoni arabo/palestinesi (con la compiacenza dei paesi arabo/petrolieri e corrotti varii dell’area), come a chiunque osi fare una qualche opposizione, anche solo umanitaria (vedi le tante navi e convogli umanitari per Gaza respinti violentemente da Israele, con morti e feriti).

Non basterebbero quindi mille di queste sceneggiate circensi (ovviamente messe in opera a spese di voi contribuenti…perchè dove credete che trovino i finanziamenti per la loro propaganda?…qualche carica istituzionale, con potere di firma, avvalla…perchè questi qui lucrano su tutto e vi fanno pagare pure le pallottole che vi sparano addosso…) a nascondere le carognate compiute dal così detto “Stato Ebraico”. In realtà una giudeocrazia etnocratica.

In sintesi, l’agit-prop Fiamma Nirenstein si è coperta ancora una volta di ridicolo.

A chi abbia un minimo di consapevolezza, memoria storica, onestà intellettuale, lasciamo le squallide immagini e parole del video a seguire

Be Sociable, Share!

Comments are closed.